Inaugurare, insieme alla pagina web, la sede fisica di SiciliAntica Alia è un’emozione che racchiude sogni, impegno e costanza da parte di tutti. Vogliamo unire a tutto ciò anche la presentazione del libro “Alia. Evidenze Archeologiche nel Territorio”, frutto del lavoro di Enzo Di Carlo (presidente della sede di Alia), Mario Runfola (segretario della stessa) e Giovanni Mannino (già funzionario della soprintendenza archeologica di Palermo). Il libro, disponibile su Amazon, lo si potrà acquistare qui.

Scrivere di archeologia ad Alia (provincia di Palermo) non significa soltanto parlare delle Grotte della Gurfa, anche se esse costituiscono l’evidenza monumentale più nota e significativa di questo territorio. Grazie a questa carta archeologica di Giovanni Mannino, Mario Runfola ed Enzo Di Carlo si ampliano di molto le nostre conoscenze sul passato di quest’area e disponiamo di una documentazione molto più completa sul suo popolamento storico. Gli autori ci offrono i risultati di una ricerca seria e approfondita, che fin dal titolo intende restituire una panoramica ampia dei siti archeologici individuati nelle terre entro i limiti del Comune di Alia (Contrada Sauchi, Contrata Chianchitelli, Cozzo Barbarà, Cozzo Solfara…) e in quelle poste nelle immediate vicinanze (Contrada Marcatobianco, Località Cassaro…). L’utilizzo sistematico di riprese aeree, fotografie e sussidi cartografici e schematici di facile comprensione rende la lettura di questo testo agevole anche per un pubblico non specializzato, ponendo indubbiamente le basi per una corretta fruizione del patrimonio archeologico della cittadina madonita.

Vi aspettiamo numerosi domenica 5 Settembre in Piazzetta Garibaldi.